CONCORSO DI IDEE PER IL SUCCESSIVO SVILUPPO DI UN TITOLO E DI UN LOGO DEL PERCORSO “EDUCARE ALL’AFFETTIVITÀ E ALLA SESSUALITÀ” PROMOSSO DALL’ASSOCIAZIONE “LA BOTTEGA DELL OREFICE ODV”

1. Premessa

La Bottega dell’Orefice ODV (di seguito denominata LBO) è un’associazione di operatori della biofertilità attiva in Italia dal 1989 nel campo della regolazione naturale della fertilità e dell’educazione all’affettività e alla sessualità.

L’Associazione propone dei percorsi di educazione all’affettività e sessualità disegnati sui bisogni formativi di crescita dei destinatari del percorso (bambini, adolescenti, giovani adulti), legati al contesto di riferimento e alle tipologie di scuole, enti o centri educativi.  

2. Finalità del concorso di idee 

Obiettivo del presente bando è trovare un’idea (che verrà successivamente sviluppata dall’associazione con l’ausilio di professionisti) di un titolo e un logo coordinati che comunichino efficacemente visione e missione del progetto in modo semplice, chiaro ed accattivante.

Il progetto, cui il bando si riferisce, si compone di una parte generale, che dà i fondamenti metodologici, antropologici, psicologici ed educativi, e una parte specifica, in  cui vengono presentati quattro differenti percorsi (per i bambini della Scuola Primaria, i preadolescenti della scuola Secondaria di Primo Grado, gli adolescenti della Scuola Secondaria di secondo grado  e  i giovani oltre i 18 anni).

I concetti guida che animano il progetto sono:

-       Lo sviluppo di uno sguardo su di sé per apprezzare la persona nella sua totalità e unicità  

-       la bellezza della vita e della corporeità in tutte le sue fasi di sviluppo

-       la scoperta del valore delle relazioni e della dimensione emotivo-affettiva

-       la ricerca dei significati legati all’affettività, alla sessualità e alla corporeità

-       la conoscenza della propria identità, dell’essere al mondo come maschi e come femmine

-       la verità cristiana di un amore tra un uomo e una donna che passa anche attraverso il corpo

-       il limite e la fragilità che non possiamo cancellare, il rischio della libertà che ci può condurre in alto o talvolta molto in basso  

-       l’attenzione alle domande, ai bisogni, ai desideri che sottendono la crescita nelle relazioni e la ricerca della felicità 

3. Caratteristiche dell’idea da presentare

Si richiede la presentazione di un logo con un titolo del progetto e di un acronimo che possieda le caratteristiche di originalità, brevità, armoniosità, evocatività, che sia facilmente pronunciabile e di forte impatto emotivo.

Dovrà avere una forte riconoscibilità, in grado di trasmettere la “visione” che è alla base dell’identità del progetto, con una buona versatilità di utilizzo, anche in dimensioni grafiche ridotte, senza perdita di leggibilità ed efficacia comunicativa, su qualsiasi soluzione editoriale e promozionale, sia digitale che cartacea, che su locandine, manifesti, carta intestata e biglietti da visita.

È necessario che la versione a colori possa essere facilmente riproducibile anche in versione monocromatica senza che ciò comporti una diminuzione della sua efficacia comunicativa. 

Il logo proposto non deve essere stato già oggetto di utilizzo sul mercato; i proponenti si assumono ogni responsabilità in relazione ad eventuali violazioni di titoli di proprietà intellettuale facenti capo a terzi connessi al logo proposto, impegnandosi a tenere indenne LBO dagli oneri di difesa in giudizio, spese e danni a seguito di azioni esperite nei loro confronti.

4. Premio, destinatari, termini di scadenza e presentazione della domanda.

LBO mette a disposizione, per il vincitore del concorso, un premio in danaro pari a euro 400,00.- (euro quattrocento/00). Il presente bando è pubblicato sul sito di La Bottega dell’Orefice (www.metodinaturali.it).

La partecipazione è ammessa sia in forma individuale che associata.

Nel caso di partecipazione in forma associata, dovrà essere nominato un referente che rappresenterà tutti gli associati nei rapporti con La Bottega dell’Orefice. In tale ipotesi, i concorrenti devono produrre una dichiarazione regolarmente sottoscritta da tutti i soggetti 

 partecipanti in forma associata, nella quale deve essere indicato espressamente il soggetto che ha la rappresentanza degli associati ai fini del Concorso. La proposta presentata in forma associata avrà collettivamente gli stessi diritti e obblighi di quella presentata in forma singola.

Ogni soggetto proponente potrà presentare una sola proposta progettuale, o come singolo o in associazione con altri, pena l'esclusione di tutte le proposte che lo vedono tra i presentatori (sia in forma singola che in forma associata).

La partecipazione al concorso comporta, da parte dell’autore, l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ed alla loro utilizzazione da parte di La Bottega dell’Orefice per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso.

La partecipazione all’iniziativa è gratuita. 

La proposta può essere presentata:

- via mail, all’indirizzo PEC dell’associazione LBO: labottegadellorefice@pec.it

- tramite raccomandata A/R indirizzata a: La Bottega dell’Orefice ODV – CONCORSO “L’IDEA VINCENTE” – c/o Daniele Domini – Via Misani, 35/A  – 33100 - Udine

Nel caso di invio tramite raccomandata A/R sulla parte esterna della busta dovrà essere riportata la dicitura: “CONCORSO L’IDEA VINCENTE”. Dovrà essere allegata chiavetta USB contenente tutto il materiale.

Le proposte dovranno pervenire inderogabilmente entro e non oltre il 28 febbraio 2022 In caso di invio tramite raccomandata A/R ai fini della presentazione farà fede la data di spedizione della stessa.

La proposta deve contenere: 

 -la domanda di partecipazione (redatta secondo il format), datata e firmata con allegata copia del documento di riconoscimento del firmatario; 

- scansione a colori dell’elaborato completo per verificarne l’unicità (il file deve essere in .jpg oppure .pdf)

-relazione tecnica e descrizione dell’elaborato (file esclusivamente in .pdf)

-elaborato completo in digitale, con tutte le specifiche colore per la stampa (il file, servendo sia per la stampa che per l’uso in rete, deve essere in .tiff o .pdf o .jpg)

-file in illustrator (o altro file con estensione del programma utilizzato per la realizzazione dell’elaborato digitale) da incorporare, ai file di eventuali locandine, biglietti da visita, carte intestate, con la massima attenzione alla risoluzione;

- un file contenente il logo in formato vettoriale (questo requisito è facoltativo); 

Inoltre, il logotipo:

-deve essere facilmente memorizzabile;

-deve essere comprensibile e utilizzabile in tutto il mondo;

- non contenere riferimenti di natura politica, sindacale o ideologica;

- non contenere pubblicità diretta o indiretta.

Ogni partecipante è responsabile del materiale da lui presentato al concorso pertanto si impegna ad escludere ogni responsabilità degli organizzatori del suddetto nei confronti di terzi, anche nei confronti di eventuali elementi grafici raffigurati nei progetti.

Ogni partecipante dichiara inoltre di essere unico autore dei progetti inviati e che essi sono originali e che non ledono diritti di terzi.

Tutte le spese sostenute per la creazione dell’idea proposta sono a carico del partecipante e non verranno rimborsate.

5. Incompatibilità e condizioni di esclusione

Non possono partecipare al Concorso:

-le proposte inviate dai figli dei componenti della Commissione di valutazione, i loro parenti e affini fino al secondo grado compreso. 

Sono motivo d’esclusione alla partecipazione al Concorso:

-le proposte pervenute dopo la data di scadenza;

-la mancata sottoscrizione della domanda di partecipazione; 

-incompleta o mancata presentazione del materiale prescritto dal presente bando.

 6. Commissione di valutazione

La Commissione è deputata all’individuazione della proposta che risulterà vincitrice del concorso sulla base dei criteri sovra espressi. 

Il giudizio della Commissione è inappellabile e insindacabile.

La Commissione potrà non proclamare alcun vincitore qualora nessuna proposta sia ritenuta idonea ovvero non corrisponda agli obiettivi del concorso. In quest’ultimo caso non verrà concesso il premio.

7. Valutazione delle domande e determinazione del vincitore

La commissione di valutazione esaminerà le domande pervenute e stilerà una graduatoria a suo insindacabile giudizio secondo i seguenti criteri:

a. Coerenza con l’obiettivo del concorso max 30 punti

b. Completezza della proposta max 30 punti

c. Efficacia comunicativa del titolo max 20 punti

d. Efficacia comunicativa del logo max 20 punti

Le idee presentate entreranno nella graduatoria se raggiungeranno almeno il 60% del punteggio massimo disponibile.

Al primo classificato verrà assegnato il premio di 400,00 euro (euro quattrocento/00).

Il nominativo del vincitore del concorso sarà pubblicato sul sito dell’associazione unitamente alla graduatoria dei primi 10 classificati.

L’idea di logo/acronimo selezionata sarà istituzionalmente acquisita da La Bottega dell’Orefice, che potrà disporne per ogni uso successivo. 

Il vincitore del concorso potrà essere citato come ideatore dell’idea del titolo e logo.

Per qualsiasi domanda e richiesta di chiarimento scrivere a: concorso@labottegadellorefice.org

 

 

MODULO ISCRIZIONE CONCORSO “L’IDEA VINCENTE”

 

 NOME……………………………………………..          COGNOME………………………………….…….……..

 

DATA DI NASCITA………………………………          LUOGO DI NASCITA……………………….……..……

 

C.F……………………………………………………………………………………………………………………….

 

RESIDENTE IN ………………………………….          VIA/PIAZZA …………………………………… Nr…….

 

NR. TEL. CELLULARE …………………………………………  

 

INDIRIZZO E-MAIL ………………………………………………

 

MATERIALE INVIATO:

 

.……………………………………………………………………………………………………………………….

 

.………………………………………………………………………………………………………………………. 

 

.……………………………………………………………………………………………………………………….

 

.……………………………………………………………………………………………………………………… 

 

.……………………………………………………………………………………………………………………….

 

.………………………………………………………………………………………………………………………. 

 

 

 

 

 

Liberatoria alla pubblicazione: 

Desidero partecipare al Concorso di idee per l’ideazione di un logotipo rappresentativo di una linea grafica coordinata da utilizzare quale simbolo distintivo per il corso di educazione all’affettività e sessualità proposto da “LA BOTTEGA DELL’OREFICE ODV” ed autorizzo la stessa, per le finalità del concorso, all’utilizzo e alla pubblicazione del mio elaborato e all’utilizzo dei miei dati personali ai sensi e per effetti degli artt. del D.L.gs. n. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16. In caso di studente minorenne la firma deve essere apposta anche da chi esercita la patria potestà.

 

Data………………                                                               Firma del partecipante…………………………

 

                                                                                   Firma di chi esercita 

la patria postestà ………………………………